Gli otto pilastri delle aziende più innovative

In un recente articolo della rivista Forbes, Peter Hinssen stila una lista degli otto pilastri che hanno in comune le aziende più innovative dell’attuale generazione. Continua a leggere se sei curioso di sapere se la tua azienda rientra in questi parametri o come possiamo supportarvi nel riuscirci!

I primi due, Social Media e Multichannel Marketing sono essenziali nell’era della connessione, condivisione e comunicazione. Le nuove generazioni (e ormai anche le precedenti) trovano naturale cercare informazioni, intrattenimento e distrazioni nelle piattaforme Social e, più in generale, nella rete. Allo stesso tempo, questo afflusso di differenti canali di comunicazione costringe le aziende a essere presenti col proprio brand su piattaforme differenti, che diventano sempre più personali e dirette.

I restanti sei pilastri ci riguardano da vicino, perché rappresentano tutto ciò su cui stiamo investendo e che sappiamo essere vitale per ogni azienda che voglia cavalcare l’ondata di innovazione che ci conduce verso il futuro.

Mobile: gli smartphone sono ormai la nostra interfaccia con il mondo e la nostra fonte di informazione primaria: chi mai si sognerebbe di uscire di casa senza il proprio dispositivo personale? Le statistiche parlano chiaro: già dal 2016 l'utilizzo di internet tramite dispositivi mobile ha superato quello da desktop. Per questo, è importante offrire i propri strumenti aziendali interni e i propri servizi con fruizione in mobilità, su schermi di dimensioni ridotte: l’accesso tramite server aziendali su desktop non è più una possibilità. Non a caso, tutti i servizi e le app IDEA sono progettati in ottica mobile-first, con interfacce che si adattano in base alle dimensioni del dispositivo.

L'utilizzo di internet tramite dispositivi mobile ha superato quello da desktop nel 2016
L'utilizzo di internet tramite dispositivi mobile ha superato quello da desktop nel 2016

Piattaforme: le piattaforme, intese come luogo in cui condividere informazioni con la nostra rete, stanno diventando uno standard della nostra vita privata (vedi Facebook). Perchè non trasporre tutto ciò anche a livello aziendale? La condivisione delle informazioni è oggi un tassello imprescindibile nel puzzle della produttività di ogni team. Di questo siamo convinti, perciò realizziamo tutti i nostri servizi con un occhio di riguardo verso la collaborazione tra team.

Cloud: le aziende più innovative hanno ormai chiaro che il classico server aziendale rappresenta una pietra miliare del passato. Il Cloud sorpassa il precedente approccio per potenza, flessibilità, ma soprattutto economicità e sicurezza. Fortunatamente, non è un privilegio per pochi: non solo le “big” ma tutte le aziende possono avvantaggiarsi delle potenzialità del cloud computing; la nostra mission si basa proprio su questo: “Progettiamo servizi cloud convenienti ma potenti, che innovano le aziende indipendentemente dalla loro dimensione, natura o posizione” .

Agile: quello che fino a qualche anno fa era un piccolo movimento indipendente, ha oggi preso il sopravvento nell’organizzazione di un qualunque tipo di progetto complesso. Agile, Kanban, Scrum: sono termini che stanno entrando nel dizionario comune di tutti gli imprenditori innovativi, che hanno capito come ottenere molti più risultati in molto meno tempo, avvantaggiandosi di queste nuove strategie organizzative.

Big Data: siamo circondati dai dati; qualunque tipo di dispositivo genera oggi nuove informazioni (anche il frigorifero) e riuscire a interpretare tali dati, mettendoli in relazione con le informazioni generate dai processi e dagli strumenti aziendali (come il tempo impiegato sulle diverse attività), ci permette di essere sempre un passo avanti rispetto i nostri competitors.

API: se i vostri servizi si basano su connessioni ODBC e scambi dati FTP, potrebbe essere ora di ristrutturare le vostre piattaforme tecnologiche. Le Application Programming Interface (API) rappresentano il futuro dello scambio dati, perché tramite la loro flessibilità permettono a servizi completamente differenti di interagire tra loro. Questa tecnologia è ciò che permette ai prodotti IDEA di integrarsi a qualunque software gestionale o piattaforma aziendale in genere, e da questa comunicazione ne giovano tutti i processi aziendali, con evidenti risparmi di tempi e costi.

I Jetson incontrano i Flintstone
Flintstone o Jetson?

E voi? Vi appoggiate già a strumenti digitali supportati da questi pilastri?
Se siete ancora a cavallo tra Fred Flintstone e George Jetson e siete alla ricerca di una guida in questo balzo verso l’innovazione, siamo qui per voi! 💡